Stampa

 Il sistema Arunda® : assemblaggi a coda di rondine

 

 

Dime maschio e femmina Utilizzo del sistema Arunda Assemblaggio Arunda
Dime maschio e femmina Utilizzazione del sistema Arunda Assemblaggio Arunda

 

 

   
I vantaggi del sistema
Istruzioni per l'uso
Confronto dei prezzi
   

 

Scopo del sistema

 

In carpenteria il sistema permette di realizzare manualmente assemblaggi a coda di rondine. Esso è composto da due dime, una per il tenone e l'altra per la mortasa, da una fresatrice potente, da una fresa speciale a coda di rondine e da diversi accessori.

 


Procedimento

 

    • Utilizzando una semplice riga, determinate l'altezza della connessione (p.es. 150 mm).
    • Regolate gli arresti delle dime sulla cifra corrispondente a tale altezza.
    • Mediante dei serragiunti posizionate la dima maschio sulla testa di trave, da cui va ricavato il tenone, e la dima femmina sulla trave in cui realizzare la mortasa.
    • Con la fresatrice munita della fresa adatta realizzate il tenone e la mortasa a coda di rondine. Togliete le dime e la vostra connessione è pronta!

 

 

 

Tipi di assemblaggi


Potete realizzare i normali assemblaggi seguenti :

Correntino a filo su trave
Correntino sfalsato su trave
Correntino obliquo su trave
Correntino di bordo su trave
       
Due travi assemblate a 45°
Trave doppia su palo
Puntone su arcareccio quadro
Puntone su arcareccio smussato
       
Puntone su traversa
Puntone su punto (sensa arcareccio)
Trave su palo finito
Travi testa a testa

 

Carichi ammessi


I carichi ammessi per singola connessione vanno da 5.12 kN (512 kg) a 21 kN (2100 kg). Insieme con le dime vengono fornite le istruzioni per l'uso  contenenti la tabella dei carichi ammessi